I REGISTRATORI NO

11 06 2008

“I registratori sarebbe meglio di no, siete dotati di belle penne per gli appunti…”. Sinceramente non ci volevo credere, non mi era mai capitata una richiesta del genere. E’ accaduto ieri, durante una conferenza stampa.

Dall’altra parte del tavolo un consigliere comunale (Pd, purtroppo non posso tacerlo…) noto per parlare più del dovuto. In un precedente incontro questa sua caratteristica gli è costata una settimana sulla graticola, visto che si è lasciato andare in considerazioni sopra le righe nei confronti di un amministratore rischiando una querela per diffimazione.

Evidentemente scottato, alla seconda occasione ha pensato bene di togliere ai giornalisti un’arma, quella del registratore. Sistema un po’ vigliacchetto  per pararsi le spalle e smentire con più agilità eventuali sbandate verbali. Ovviamente i suoi desideri si sono scontrati contro un muro di pernacchie: “Se permette noi registriamo lo stesso, questa è una conferenza stampa” è stata la replica decisa e, nel mio caso, un po’ piccata. Un secondo dopo nastri e memorie magnetiche hanno preso a funzionare intercettando ogni parola nel giro di dieci metri.

Vabbè che siamo una categoria di cialtroni – io per primo come da oggi un giovane collega può benissimo rinfacciarmi in qualsiasi momento – però c’è un limite a tutto.

Caro consigliere, se proprio non vuoi i registratori sotto il naso quando parli puoi adottare una strategia facilissima: taci, nessuno se ne accorgerà.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: