BASTA CHIEDERE

6 04 2008

“Io per salire su quell’areo con mio figlio ho chiesto il permesso. Non c’è stato alcun atto arrogante o autoritario”. Così Clemente Mastella, ex ministro della giustizia, durante un’intervista a Radio24 giovedì scorso. Lo stavo ascoltando in macchina, nella mia consueta ora di strada prima di arrivare in redazione. Devo dire che ho soffocato a stento una risata.

Mastella, in una sorta di confessione verità, si stava difendendo da chi lo accusava di aver utilizzato aerei di stato per fini a dir poco personali. L’episodio è noto: la scorsa estate Mastella e figlio vengono beccati mentre utilizzano un aereo di stato per raggiungere Monza e godersi il Gran Premio di Formunla Uno. Grande scandalo. Ma per Mastella non ci fu nulla di strano. “Su quell’aereo non c’ero solo io”, si difende. E in effetti assieme a lui c’era anche il vice presidente del consiglio Francesco Rutelli, che però andava a Monza in qualità di rappresentante del Governo e di ministro al Turismo. Una visita ufficiale, poi si può discutere sulla necessità della sua presenza ma almeno un motivo buono ce lo aveva. Mastella e figlio no. Però guai a dire che hanno scroccato un passaggio. Guai. “Ma quale atto arrogante – si difende l’ex ministro – ho chiesto gentilmente il permesso di poter salire. Non ho imposto niente”.

Impareggiabile Mastella. Non aveva alcun motivo per salire su quell’aereo, ma “ha chiesto il permesso”. Cosa che possono fare tutti, giusto? Qualcuno mi dica a chi posso chiedere il permesso per poter scroccare un viaggio in aereo di stato da Venezia a Roma. Visto che con l’educazione si ottiene tutto…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: