l’ASSIST

22 02 2008

Altra perla dal libro “Juve ti amo lo stesso” di Roberto Beccantini. Ad un certo punto – e come non avrebbe potuto farlo? – ricorda forse il più bel gol segnato dal Del Piero in carriera, quello del 3-2 contro la Fiorentina messo a segno il 4 dicembre del 1994. Partita epica: a Torino i viola chiudono il primo tempo avanti per 2-0. Nella ripresa si scatena Vialli. con una doppietta. Al novantesimo, o giù di lì, la perla: lungo spiovente verso la porta difesa da Toldo, Del Piero che si infila in mezzo a due difensori, tocco al volo e pallone in porta. Gol spettacolare che vale il 3-2 finale. Per Beccantini a fare quel lancio da metà campo fu Jarni, terzino croato senza infamia e senza lode. E invece no: quel pallone partì dal sinistro di Alessandro Orlando. Ora: non è che sappia a memoria la dinamica di tutti i gol messi a segno da Del Piero, però quello lo ricordo bene. Senza contare che Orlando, nella fase calante della sua carriera, è passato anche per Treviso e una volta, durante un’intervista, ad una mia precisa domanda, ha rivissuto quell’episodio. Caro Beccantini, questa volta hai sbagliato… (però il libro rimane gradevole lo stesso…). Ho trovato questo video, chi calcia la palla non si vede benissimo, ma se avete una mezza idea dell’aspetto di Orlando lo riconoscerete abbastanza facilmente.

Lo so: argomento futile e ozioso. Ma che volete farci: in questo periodo non mi viene niente di meglio…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: