CARO 2008

24 01 2008

Napoli sepolta da montagne di rifiuti;

Il ministro della giustizia che si dimette perchè sua moglie (presidente del consiglio regionale campano) finisce agli arresti domiciliari per una questione di poltrone mentre il suo partito viene, neanche tanto velatamente, paragonato ad un’associazione a delinquere;

Il presidente della regione Sicilia che viene condannato a cinque anni di reclusione per aver favorito loschi individui implicati con la mafia. Festeggia e non si dimette. “Almeno è stato dimostrato che io non sono mafioso”, dice. Contento lui.

L’Udeur che lascia la maggioranza di centrosinistra. Le truppe mastellate sono pronte a trasferirsi armi e bagagli nello schieramento opposto.

Un leader di partito democraticamente eletto e nella piena facoltà delle sue funzioni che dice: “Siamo pronti alla lotta armata, le armi le troveremo”.

Il governo che cade: ottiene la fiducia alla Camera, non al Senato. Prodi si dimette mentre i senatori della Repubblica danno vita ad un’indegna gazzarra in diretta tv.

Mettiamoci pure che gli arbitri continuano ad aiutare sfacciatamente l’Inter (un po’ di calcio non guasta mai).

Tutto questo in soli 24 giorni del nuovo anno. Caro 2008, hai ancora qualcosa in serbo per noi? Non ti pare che possa bastare?

Annunci

Azioni

Information

3 responses

24 01 2008
Zozo

Paolé, fino a cinque anni fa non davo credito alle tradizioni su “anno bisesto/anno funesto”. Poi arrivò il 2004. Un anno in cui ho vissuto le peggiori tragedie della mia vita… (e parlo sul serio). Quindi l’arrivo del 2008 l’ho visto con diffidenza già da qualche mese prima e, in effetti, è partito veramente male. Ma, mi viene da pensare, se il mio 2004 è stato così violento credo che abbia preso parte delle sfighe dell’anno in corso. Magari, secondo questa mia prospettiva, qualcosa potrà pure andare meglio.

Pensa che io, tradizionalmente, sono ottimista…

Ps:
non parlo di calcio perché dovrei cancellare queste ultime mie righe

– Z –

24 01 2008
leisole

Direi che essere ottimisti è l’unica cosa sensata che ci resta da fare.
Ps. A proposito: in bocca al lupo, tu sai per quale motivo…

26 01 2008
Zozo

Crepi!
Mi affido anche alla scaramanzia, anche se so bene che non basta.
Rinnovo, invece, i miei complimenti a te. Per lo stesso motivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: