RESA DEI CONTI

20 01 2008

A Dinant, Francia del Nord, il 13 agosto 1914 un plotone dell’esercito francese sta difendendo il ponte dall’avanzata tedesca. Un giovane tenente si lancia all’attacco con i suoi uomini, davanti a tutti, e viene colpito ad un ginocchio. Caduto a terra, è travolto dal corpo del suo sergente ferito a morte. Quell’involontario scudo umano lo salva. Quel giovane ufficiale era Charles De Gaulle.

Ne pressi del villaggio belga di Bleid, il 21 agosto 1914, un giovane ufficiale tedesco assieme a tre soldati coglie di sorpresa una ventina di fanti francesi mentre prendono un caffè vicino ad una fattoria. Li mette in fuga. Poi torna indietro, raggruppa tutto il suo plotone e conquista il villaggio in poche ore. L’ufficiale era Erwin Rommel.

A poca distanza dal villaggio di Méteren, Francia del Nord il 14 ottobre 1914 un tenente dell’esercito inglese è sul punto di morire. Una pallottola gli ha trapassato il torace mentre guidava i suoi soldati all’attacco. Caduto a terra, agonizzante, un secondo colpo lo centra al ginocchio e solo dopo quattro ore può essere soccorso. Quell’ufficiale non muore, si riprende. Era Bernard Montgomery.

20 ottobre 1914: “Quando saremo a destinazione, le scriverò subito e le comunicherò il mio indirizzo. Spero che arriveremo in Inghiliterra”. Poche righe scritte da un soldato semplice tedesco al suo padrone di casa. Quel soldato era Adolf Hiltler.

Quattro personaggi che, a loro modo, chi più, chi meno, hanno segnato la storia del Novecento. Sembra quasi che per loro, come per molti altri, la Seconda Guerra mondiale sia stata un’occasione per una resa dei conti di qualcosa iniziato molto tempo prima. (Riflessione della notte, da prendere per quello che è).

ps: grazie al libro “La grande storia della Prima Guerra Mondiale” di Martin Gilbert.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: